Header image (,9)

Rag. Giovanni Zarcone

Consulente del Lavoro

Via Saverio Scrofani, 60
I-90143 Palermo
P.IVA 04771650829

Tel. +39 091 6261116
Fax +39 091 7306226
Email

Seconda patente professionale per gli autotrasportatori

Il Ministero dell'Interno rende noto che chi per mestiere guida veicoli adibiti al trasporto di persone o cose dovrà necessariamente avere, oltre alla patente di guida, un nuovo documento: la Carta di qualificazione del conducente (Cqc).

Il nuovo documento di abilitazione, attestante la formazione professionale, è obbligatorio per i conducenti muniti di patente C, C+E, D e D+E, mentre per i conducenti di taxi o di autovetture a noleggio invece non cambia niente.

L'obbligo di possedere la CQC durante la guida dei veicoli professionali decorre:

  • dal 10 settembre 2008 per il trasporto di persone;
  • dal 10 settembre 2009 per il trasporto di cose.

Il Ministero chiarisce che nel caso di violazioni al Codice della strada che prevedono perdita di punti, se l'infrazione è commessa da chi guida un veicolo che richiede oltre alla patente anche la Carta di qualificazione, la decurtazione dei punti viene fatta sul documento di abilitazione professionale e non sulla patente di guida.

Questa previsione si applica già a partire dal 5 aprile, ma solo per chi è in possesso di tale documento. Per chi non lo possiede e fino all'entrata in vigore dell'obbligo (dal 5 aprile al 9 settembre 2008) la decurtazione dei punti grava sulla patente di guida.

La circolare del 14/04/2008, n. 300/A/1/24527/108/13/7 



Sondaggio

Cosa ne pensa del nuovo Redditometro?





Mostra risultati