Header image (,14)

Rag. Giovanni Zarcone

Consulente del Lavoro

Via Saverio Scrofani, 60
I-90143 Palermo
P.IVA 04771650829

Tel. +39 091 6261116
Fax +39 091 7306226
Email

"Badanti"

Per la regolarizzazione di lavoratori stranieri extracomunitari impiegati in attività di assistenza a persone non autosufficienti (badanti), la norma pone condizioni e limiti differenti da quelli previsti nel caso di colf.

La norma, infatti, consente di regolarizzare fino a due badanti e pertanto, qualora lo stesso nucleo familiare abbia fatto anche richiesta di un/a colf, il numero complessivo delle istanze che è possibile presentare sale a tre: 1 colf e 2 badanti (come espressamente affermato dalla citata circolare ministeriale congiunta).

Non sono previsti, inoltre, limiti minimi di reddito e, pertanto, in occasione della convocazione presso lo Sportello unico per l'immigrazione, ad esclusione della dichiarazione dei redditi 2008 (che non deve essere presentata), i documenti da produrre sono:

  • la domanda stampata e sottoscritta in forma cartacea e munita della marca da bollo, per la verifica della corrispondenza con le informazioni acquisite in via telematica e l'attestazione del versamento del contributo forfetario;
  • la certificazione medica attestante la sussistenza della patologia della persona assistita e, qualora la domanda sia stata presentata per due badanti, anche l'effettiva necessità di assistenza da parte di due persone. Si tratta di certificazione non autocertificabile ai sensi dell'art.49 del DPR n.445/00.

Inoltre:

  • l'orario di lavoro non deve essere inferiore  a 20 ore settimanali;
  • l'inquadramento contrattuale non può essere inferiore a C-super;
  • deve essere rispettato il trattamento economico e normativo previsto dalla contrattazione collettiva.



Sondaggio

Cosa ne pensa del nuovo Redditometro?





Mostra risultati