Header image (,6)

Rag. Giovanni Zarcone

Consulente del Lavoro

Via Saverio Scrofani, 60
I-90143 Palermo
P.IVA 04771650829

Tel. +39 091 6261116
Fax +39 091 7306226
Email

La liquidazione del Tfr

La liquidazione delle prestazioni viene effettuata integralmente dal datore di lavoro, anche per la quota parte di competenza del Fondo attraverso il meccanismo del conguaglio delle quote di TFR corrispondenti ai versamenti al Fondo di Tesoreria, a valere sui contributi dovuti, in base al seguente ordine di priorità:

  1. contributi dovuti al Fondo di Tesoreria;
  2. in caso di incapienza, contributi obbligatori dovuti all'Istituto (contributi IVS e altri minori).

Queste anticipazioni sono erogate integralmente dal datore di lavoro, conguagliando prima gli accantonamenti effettuati fino al 31 dicembre 2006 e poi, in caso di eccedenza anche della quota residua da porre a carico del Fondo.

 

Esempio 1

Quota Tfr maturata presso il datore di lavoro 150,00
Prestazione maturata presso il Fondo di Tesoreria
50,00
Anticipazione 70%
140,00
  
Il datore di lavoro anticipa l'intero importo 140,00

 


Esempio 2

Quota di Tfr maturata presso il datore di lavoro 100,00
Prestazione maturata presso il Fondo di Tesoreria
50,00
Anticipazione (70%)
105,00
  
Il datore di lavoro anticipa 105,00 e conguaglia 5,00

 



Sondaggio

Cosa ne pensa del nuovo Redditometro?





Mostra risultati