Header image (,7)

Rag. Giovanni Zarcone

Consulente del Lavoro

Via Saverio Scrofani, 60
I-90143 Palermo
P.IVA 04771650829

Tel. +39 091 6261116
Fax +39 091 7306226
Email

Il sistema contributivo

Il sistema contributivo differisce notevolmente dal sistema retributivo; la prestazione pensionistica non è legata alla retribuzione ma è vincolata alla contribuzione accreditata a favore del dipendente nell'arco dell'intera sua vita lavorativa. L'importo della pensione annua calcolata con i criteri del sistema contributivo si ottiene moltiplicando il montante contributivo individuale per il coefficiente di trasformazione relativo all'età del dipendente alla data di decorrenza della pensione.

Ciò significa pensioni di importo sensibilmente inferiori all'ultima retribuzione e più basse rispetto alle pensioni attuali.

Procedura di calcolo

La procedura da applicare per il calcolo della pensione con il metodo contributivo è la seguente:

  • Individuare la retribuzione annua;
  • Calcolare l'ammontare dei contributi di ogni anno, moltiplicando la retribuzione annua per l'aliquota contributiva che, per i lavoratori dipendenti, è del 33%;
  • Determinare la pensione, moltiplicando la somma dei contributi per il coefficiente di trasformazione.

Il coefficiente di trasformazione è una variabile stabilita in relazione all'età del dipendente al momento della decorrenza della pensione e cresce con l'aumentare dell'età stessa.

Coefficienti di trasformazione per età:

57 (4,720%) - 58 (4,860%) - 59 (5,006%) - 60 (5,163%) - 61 (5,334%) - 62 (5,514%) - 63 (5,706%) - 64 (5,911%) - 65 (6,136%)

Tali valori sono consultabili al seguente indirizzo internet:

http://www.unipa.it/~divpers/calcolo.html



Sondaggio

Cosa ne pensa del nuovo Redditometro?





Mostra risultati